AIA Serie D: un bianconero dovrà saltare l'ultima di campionato.



Dopo le gare di domenica 28 Aprile valide per la 33^giornata del Campionato di Serie D girone A il Giudice Sportivo, Avvocato Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avvocato Fabio Pennisi, Avvocato Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Signor Sandro Capri e del responsabile di segreteria Signor Marco Ferrari nella seduta del 29 aprile 2019, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

Ammenda di euro 100,00 alla società:

ARCONATESE per avere propri sostenitori introdotto ed utilizzato materiale pirotecnico (un fumogeno) all'interno del settore loro riservato.


Squalifica per UNA gara a:

LUCA BENASSI (BORGARO NOBIS) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

VITTORIO DEL BUONO (BORGARO NOBIS) per recidiva in ammonizione (10a).

GIULIO EDOARDO CALLONI (BORGARO NOBIS) per recidiva in ammonizione (5a).

DAVIDE DEROSA (FOLGORE CARATESE) per recidiva in ammonizione (5a).

SIMONE CARUSO (LAVAGNESE) per recidiva in ammonizione (5a).

IVAN MERLI SALA (LECCO) per recidiva in ammonizione (5a).

DANIELE GALFRE' (PRO DRONERO) per recidiva in ammonizione (10a).

PAOLO SCIENZA (STRESA SPORTIVA) per recidiva in ammonizione (10a).



#seried #primasquadra #giudicesportivo #campionatoDItalia #aia #simonecaruso

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991